• Facebook
  • Linkedin

BANDO RINNOVA VEICOLI REGIONE LOMBARDIA

Contributi per il rinnovo del parco veicolare con autovetture a basso impatto ambientale

Contributi per il rinnovo del parco veicolare con autovetture a basso impatto ambientale destinate a persone fisiche residenti in Lombardia – Modifiche e integrazioni della misura di incentivazione approvata con D.G.R. n. 4266 del 8/2/2021 – definizione dei criteri e delle modalità della seconda attuazione della misura

Visto il grande successo del bando Rinnova Veicoli  di inizio anno,  è stato deciso da Regione Lombardia di  stanziare ulteriori 30 milioni di euro per una seconda riedizione della misura, con sostanziale riduzione dei contributi per ogni domanda al fine di poter favorire la massima partecipazione.

Il nuovo bando sarà cosi strutturato: 

Finalità: rinnovare i veicoli inquinanti incentivando l’acquisto di autovetture di nuova immatricolazione a bassissime o zero emissioni,  prevedendo la radiazione di veicoli per il trasporto persone a benzina fino a Euro 2/II incluso o diesel fino a Euro 5/V incluso.

Beneficiari: persone fisiche residenti il Lombardia con finestra riservata a persone che hanno già presentato una domanda con Bando precedente.

Entità agevolazione: contributo a fondo perduto da 1000 a 4000 euro a seconda della tipologia di veicolo acquistato

condizioni: rottamazione per demolizione, applicazione di uno sconto pari ad almeno il 12% del prezzo di listino da parte del venditore (possibilità di acquisto senza radiazione solo nel caso di acquisto di un’autovettura a emissioni zero:  elettrica pura o a idrogeno)

spese ammissibili: sono ammesse le spese per acquisto di autovettura che garantisca bassissime o zero missioni di inquinanti. I veicoli acquistati devono essere immatricolati per la prima volta in Italia.  La proprietà del veicolo acquistato deve essere mantenuta per almeno 24 mesi successivi all’intestazione del veicolo al soggetto beneficiario.

Tipologia procedura: sono previste due linee di finanziamento:  

Linea A – dal 17 al 28 giugno: (rivolta alle persone fisiche che abbiano già presentato domanda con Bando precedente e che nel frattempo abbiano già perfezionato l’acquisto e l’intestazione della vettura. – la domanda su tale liea prevede il rimborso diretto al soggetto beneficiario da parte di Regione Lombardia)

Per a Linea A sono stati stanziati 12 milioni.

Linea B – dal 30 giugno fino ad esaurimento fondi:  (rivolta alle persone fisiche che perfezionano l’acquisto dell’auto presso il  venditore/concessionario, il quale dovrà accreditarsi nella piattaforma regionale dedicata qualora non l’abbia già fatto per il bando precedente.

La procedura sarà gestita direttamente dal venditore/concessionario che poi verrà  rimborsato da  Regione Lombardia)

Per a Linea B sono stati stanziati 18 milioni  più eventuali fondi della linea A non utilizzati.

Data ultimo aggiornamento: 16/06/21
Categoria: News
Tipologia: Dalle associazioni